“Istinto o Ragione”

Istinto o Ragione…due parole che riempiono quotidianamente la vita di miliardi di persone. Quante volte nell’arco di una giornata vi sarà capitato, non dico di riflettere sulle due cose, ma quanto meno di agire secondo una di queste? Ma al di là di come avete deciso di comportarvi ( usando istinto o “ragione” ), quante volte vi sarà capitato di chiedere a voi stesso: “agisco d’istinto, o meglio aspettare per decidere al momento migliore? ” Oppure “Ho fatto bene ad agire così, o avrei dovuto ragionarci un pò su?
Bene…oggi ho deciso di svelarvi quale delle due cose è migliore.
Premetto subito che il “ragionare troppo“, non serve. Potrebbe invece servire il RAGIONARE. La razionalità, fondamento indiscutibile della razza umana, è ciò che ci contraddistingue dagli animali, e quindi uno strumento di essenziale vitalità. Ma attenzione! Io personalmente, preferisco dire: Razionalità per assoluto utilizzo dell’Istinto.
In che senso? Nel senso che noi uomini, in quanto razza pensante, poichè diversi dagli animali, dotati di solo istinto, dovremmo utilizzare di certo la “ragione”, ma non senza l’istinto. Forse non sono stato ancora abbastanza chiaro. Facendo due semplici esempi:

1° (es. contro la “ragione”) -> Desidero una cosa. La desidero. La voglio a tutti i costi. Penso a come poterla ottenere. Valuto la miglior situazione possibile per potermi avvicinare all’oggetto del desiderio. Nel momento in cui sto per decidermi a ottenere tale oggetto, arriva un individuo MEN-pensante che mi soffia sotto il naso ciò che volevo.

2° (es. contro l’ istinto) -> Desidero una cosa. Non ci penso due volte e la ottengo. Ma per ottenerla mi son rotto sei costole. Non me ne importa nulla, non sento dolore perchè son felice per ciò che ho ottenuto. Subito dopo però vedo un individuo PIù-pensante, con lo stesso mio oggetto del desiderio, solo che lui presenta ancora avere 6 costole sane.

Provate ora a mescolare le due cose e capirete che: AGIRE RAZIONALMENTE è GIUSTO, MA SIATE VELOCI NELLE DECISIONI DI QUALSIASI GENERE, PER EVITARE DI VEDERLE SPARIRE.

Ebbene si…una frase molto elementare e due esempi altrettanto banali. Tutto questo discorso non fa una piega, ed è logico.

Ma al di là di questi giustissimi e per l’appunto razionalissimi discorsi, volete un consiglio? Allora ascoltate me: AGITE SEMPRE D’ISTINTO, PERCHè SE è VERO CHE L’ISTINTO è CARATTERISTICA DEGLI ANIMALI, E LA RAZIONALITà è CARATTERISTICA DEGLI UOMINI, è ANCHE VERO CHE L’UOMO IN ALCUNI VIOLENTI E REPRESSI CASI è SICURAMENTE MENO SENSIBILE DEGLI ANIMALI E POICHè IL SENTIMENTO è PURO FONDAMENTO DI RAZIONALITà, CIò VUOL DIRE CHE ANCHE L’ANIMALE è DOTATO DI PURA RAZIONALITà, E PUR USANDO L’ISTINTO, RIUSCIRà QUINDI E SEMPRE AD OTTENERE IL MEGLIO DA CIò CHE VUOLE E DESIDERA ALIMENTANDO I SUOI DESIDERI CON SENTIMENTI DI RAZIONALITà. ( Teoria filosofica Daniloiana )

Siate sempre Istintivi, si vive meglio e si assapora il gusto delle cose all’istante, invece che consumare tutto nella docile e frustrante melodia dei pensieri.

5 thoughts on ““Istinto o Ragione”

  1. Io, come Staniz, sono istintivo nelle cose "di contorno" e molto, troppo razionale in quelle scelte che penso compongano l’ossatura del mio futuro. Il dubbio nasce quando si pensa di non avere tutti gli elementi per poter decidere, oppure quando si soppesa tutto il pacchetto di pregi e difetti che una scelta si porta dietro e ci si rende conto di quanto questa scelta ci cambierà. Ma ad un certo punto diventa necessario usare l’istinto e buttarsi, o si rimane bloccati in un girone di pensieri che non porta da nessuna parte.

  2. bellissimo il quadro di goya..perfetto direi..è uno dei miei quadri preferiti..e anche la frase..
    "IL SONNO DELLA RAGIONE PRODUCE MOSTRI",,,, ottima scelta!

  3. Ho finalmente hai scritto qualcosa di bello pesante come piace a me!!!!!
     
    Allora,per una buona parte della mia vita,sono stato istintivo ed impulsivo nelle decisioni irrilevanti,da tanto invece in particolar modo per le decisioni serie,sono molto riflessivo..perchè avere fretta quando non serve?,quando vi è la possibilità di agire con la dovuta razionalità..alle volte come dici tu non serve quanto tempo ci si ragioni dietro ma la qualità dle ragionamento..allora l’errore dove nasce?nella fretta,o nella poca voglia di scegliere e quindi indottamente d’agire….secondo una scuola di pensiero "se non si cambia non si ottiene nulla",ma cambiare a prezzo…e quando si è davanti a quel maledetto burrone…istintivi o razionali che sia non si sa mai cosa si trova quando si salta…e fa male non cadere in piedi….
    Non so sinceramente cosa sia meglio,posso dire che preferisco le persone razionali a quelle istintive,ma come linea di massima…perchè?perchè secondo me gli istintivi si lasciano condizionare da agenti esterni persone o cose…e allora forse l’unica cosa che serve è saper agire da soli…senza che nessuna persona ci metta fretta che ci faccia perdere la reale visione delle cose…senza dar retta a nessuno..le decisioni vanno prese da soli….l’importante è agire e farlo con dignità senza ledere nessuno quando si può..perchè se si agisce velocemente sempre,davanti alle decisioni importanti,perchè indotti dai consigli,dalle influenze altrui che hanno solo interesse a sentirsi dire "si avevi ragione ho fatto bene"..beh allora in quel caso non si è ne istintivi ne razionali….ma solo delle grandissime teste di cazzo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...