“Se potessi avere 1000 lire al mese…”

Così cantava nel lontano 1939 un certo Signor Gilberto Mazzi.
Non ho la più pallida idea di chi sia. Ora che so il suo nome, so anche chi è l’autore di una delle canzoni più conosciute e cantate.
Bisogna dargli merito di aver dato vita ad un tormentone.
Chi si offre adesso di creare una nuova canzone? Però dal titolo: “Se potessi avere 1000 €uro al mese…“.
Tralasciando questa introduzione, voglio addentrarmi subito nel merito della questione.
Come si può campare con soli 1000€ al mese ( 1000 quando va bene )?
Al momento, non ho di queste preoccupazioni fortunatamente, però mi metto nelle condizioni di coloro i quali sono costretti a farsi continuamente i conti in tasca per non rischiare di arrivare a fine mese con 1 solo centesimo.
Persone che si lamentano dei problemi economici e di un caro-vita che si fa sentire sempre più pesantemente.
Famiglie costrette a tirare la cinghia. Tutte considerazioni e argomenti già affrontati, sentiti e risentiti.
E infatti, neanche di questo voglio propriamente parlare.
Giungo al dunque: mettete da parte ogni falso moralismo.
Smettiamola di prenderci in giro (per non dire qualcos’altro) solo perchè vogliamo fare i belli.
Smettiamola con le solite frasi fatte del tipo “I soldi nella vita non sono tutto“, “I soldi non regalano la felicità“.
Forse un tempo poteva essere così. Ma provate a dirlo oggi, con lo stile di vita attuale (per lo più imposto dallo Stato), che i soldi non fanno la felicità delle persone.
Provate a dirlo ad un rispettabilissimo operaio costretto ad alzarsi ogni mattina e farsi ore e ore di fatica per solo 800€ di stipendio, che i soldi non fanno la felicità.
Provate a dirlo ad una persona caduta in fallimento economico, che i soldi non fanno la felicità.
Forse una cosa, a onor del vero bisogna ammetterla: si può essere felici anche da economicamente infelici.
Ma quanto potresti essere più felice con una degna situazione economica?
E allora basta con quelle odiosissime frasi: Io sto bene anche se non sono ricco. Certo che non devi essere ricco. Ma almeno essere in una situazione stabile da permetterti qualcosa di più della solita quotidianità. Ma oggi, come già detto, ciò che è più possibile è proprio l’impossibile .
Finiamola con le falsità, e finiamola con i moralismi.
Forse qualcuno ancora potrà obbiettare a tutto quello che ho appena detto. Mi limito quindi semplicemente a dire che se ne avessi il “potere” vorrei poter entrare nella sua testa e sapere cosa realmente vorrebbe o desidererebbe…o dovrei più correttamente dire: se ne avessi il “potere” vorrei poter entrare nelle sue tasche?
<<I soldi non sono tutto, ma sono tanto.>>

<<Qualche soldo in più, non cambia la vita, ma ti cambia il portafoglio.>>

9 thoughts on ““Se potessi avere 1000 lire al mese…”

  1. approvo appieno queste considerazioni che hai fatto..la penso uguale anche io..io vivo in Sardegna e la situazione qui è abbastanza triste, è difficile trovare un posto di lavoro dove ti assicurano e ti danno 1000 euro al mese!! solitamente qui te ne danno la  metà..ed è la regione con l’inflazione più alta rispetto alle altre!wow!! è vero, i soldi sicuramente nn ti danno l’amore, e in un certo senso nn ti danno la salute..anche se questo è relativo..perchè senza soldi nn ti puoi neppure curare, o provare a curarti e molte soprattutto quando si tratta di malattie particolari è necessario viaggiare, e le medicine costano tanto..Si potrebbe fare un lunghissimo discorso in merito ai soldi e alla felicità che portano. Sicuramente danno serenità in un certo senso. Una frase che hai detto nel post mi ha colpita in modo particolare, perchè ci son passata anche io, e tuttora ci sono dentro..e ti posso dire che se avessi i soldi sicuramente vivrei molto molto molto più serenamente senza svegliarmi la notte con tachicardia e senza disperarmi per cercare di risolvere problemi che senza i soldi è impossibile farlo!
    Ciao Dani!

  2. Secondo me è vero il contrario: Senza soldi è difficile essere felici.
    Non raccontiamoci palle stile "poveri ma belli"… Voglio vedere quanto ridono le famiglie dove entra uno stipendio di 1000€ al mese, dove comprare un paio di scarpe ai figli è una tragedia, dove non ci si può permettersi di ammialarsi…
    Io non ho problemi economici, non mi è stato mai negato niente, è vero, ma non mi sono nemmeno mai adagiata su questo: ho lavorato da quando ho avuto la TESTA per farlo (e facevo le stagioni al mare, ovvero estati bruciate) e anche quando un lavoro non ce l’avevo (vd. questo inverno), ho "investito" il mio tempo facendo stage, dando ripetizioni, scrivendo sul giornale, etc. Guadagnando niente, in pratica!
    Anche adesso se sapessi che stipendio prendo, ti metteresti a ridere.. Però guarda che lavoro che ho trovato! Faccio volentieri il sacrificio, non lo cambierei assolutamente per una busta paga da 1000€!
  3. il fatto che i soldi tolgano di mezzo molti pensieri, allevino le tensioni e facciano vivere più tranquilli è una inconfutabile verità…
    ma conosco persone economicamente agiate depresse e tristi e persone meno agiate felici, ottimiste e capaci di godere di ciò che hanno…
    quindi, caro dani, nessun moralismo e nessuna falsità…ma nella vita non c’è niente di assoluto…
    è tutto relativo.
    Ciao
    F.
  4. Ciao Dani!!🙂
    Per l’immagine non preoccuparti, facciamo tutto a tempo perso!!
    Grazie comunque! ^^
    Hai toccato un bel problema!!
    Quante volte abbiamo sentito questa cavolo di frase "i soldi nella vita non sono tutto, però indubbiamente aiutano a vivere meglio…. la felicità è molto altro!!"
    Ragazzi non prendiamoci in giro, con il portafoglio pieno si stà più tranquilli e si hanno meno pensieri!!
    Se si potesse fare mi piacerebbe capovolgerei il mondo, farei diventare i ricchi poveri, così forse riuscirebbero a capire in che diavolo di situazione ci troviamo, a partire dal fatto che molti giovani non riescono ad uscire di casa perchè non riescono a pagare un affitto!!
    Vabè, basta girare il coltello nella piaga!!!
    Ciao Dani e buona serata! ^^
    Sara
     
  5. Io credo che la felicità sia una cosa che non c’entra col denaro, ma il benessere si.
    Io lavoro da quando avevo 15 anni, cose semplici, ma ho sempre lavorato e studiato, sono già 6 anni che lo faccio e non dico tanto, ma  qualcosa da parte ce l’ho e solo grazie ai mille lavoretti improvvisati. Ora x un anno ho la sicurezza di un lavoro, si uno.. ma nel mentre ne faccio altri 4 : baby sitter, lavoro in fiera, volantinaggio e quello che mi capita..
    Nella vita bisogna lavorare taanto x fare quello che si vuole e farlo in 2 è meglio uindi anche il mio ragazzo fa come me.. lavora e in più fa altre cose quando ci vengono proposte.. Spesso lavoriamo insieme cosi stiamo insieme e in più tiriamo su qualcosa per noi e per un futuro…

  6. Bell’argomentino hai toccato caro DANI!
    IO faccio parte di quella grande fetta di Italia che si lamenta. Faccio parte anche di quelli che si..ci chiamano bamboccioni. Ho 26 anni e sono costretta a stare ancora a casa della mamma. Io e il mio fidanzato ci aiutiamo a vicenda ma nemmeno unendo i nostri stipendi riusciremmo ad accendere un mutuo e nemmeno adandare in affitto…Le spese sono tante pur restando a casa.
    Quindi sono fortemente convinta di una cosa. Sarà pur vero che i soldi non fanno la felicità, ma è anche vero che chi non ne ha o ne ha pochi se la passa proprio male.
    Ad ogni modo le mie lamentele finiranno. Come dicevo in uno dei miei post se si vuole si cambia. Io cambio lavoro…ed anche stipendio….capisc’ a’ mè!!!
  7. Bhe io nn sono una fortunata come Cinzia e Massimiliano ne come te Dani. Io lavoro tanto e percepisco uno stipendio misero posso solo ringraziare il fattodi avere i miei genitori che mi ospitano in casa altrimenti io non potrei permettermi un affitto. I soldi non sono mai stata la mia meta ma per non avendo grandi possibilità economiche ho dovuto rinunciare a tanti sogni uno tra questi STUDIARE all’università. E’ una vita che non faccio un viaggio non posso permettermelo e non mi vergogno a dirlo, ma non mi manca.. Lo studiare è stat una rinuncia chre ancora oggi mi brucia. Bhe comunque la vita è anche questa c’è chi può e chi non può. Io non credo che i soldi facciano la felicità ne di chi li ha ne di chi non le ha. sicuramente lo stare bene economicamente toglie tante preoccupazioni e tensioni all’interno di una famiglia o comunque puoi permetterti qualcosa di più. Chissa dai prima o poi troverò un miliardario!!!!!!!!!!!
  8. Non prendiamoci in giro….non fanno la felicità!!!! Ma a chi vogliamo darla a bere…Neanke io posso lamentarmi,mio marito lavora ,ho una bella casa,mutuo estinto a breve,makkina ecc….però,si tira la cinghia sempre,mai un attimo di respiro.E poi…per fortuna stiamo bene fisikamente,ma guai se avessimo problemi….altro ke soldi ci vorrebbero!!!!Senza soldi non ti puoi curare,kon quello ke costano le visite specialistike!!!!!
    Ciao amiko mio!
  9. certo…i soldi non fanno la felicità…ma come è più facile essere felici con il conto corrente, non dico pieno ma almeno decente…
    Io non posso propriamente lamentarmi: mi sono riuscito a comprare una casa sebbene sia solo (certo…grazie a mio padre che mi ha enormemente aiutato e  con un mutuo ventennale)…..ma i sacrifici sono tanti….non guadagno 1.000 euro al mese (per fortuna) e grazie al cielo ho la macchina aziendale…ma alla fine tra mutuo, spese, cazzi e mazzi vari….ora del 31 non resta attaccato molto ( e non faccio certo una vita di sprechi o eccessi)….certo, mi direte voi, io non ho famiglia….vero….ma proprio per qs, per certi versi , è ancora più complicato…se nn mi organizzo con una scorta un domani che farò? certo i miei figli non potranno aiutarmi, visto che non ne avrò…per cui …su le maniche e faccio anche due lavori quando capita…
    intendiamoci..non mi sto lamentando..io sono fortunato…c’è chi una casa nn riesce a comprarsela e vive in condivisione con altri…per cui io sono, tutto sommato, un privilegiato….certo è che se ci si guarda intorno e, ahime, se si guarda la nostra classe politica…il futuro ci va bene se sarà solo "grigio"…
    saluti
    max
     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...