“India, nata una bimba con due facce”

La piccola ha quattro occhi, due nasi e due bocche

India, nata una bimba con due facce

Nel paesino a 50 km dalla capitale Delhi la gente le rende onori e la considera una reincarnazione di Ganesh

NOIDA (India) – In un piccolo villaggio rurale nell’India settentrionale è nata una bambina con due facce: la piccola ha quattro occhi, due nasi e due bocche. Centinaia di persone hanno iniziato a visitare il paesino Saifi a circa 50 chilometri da Nuova Delhi per rendere culto alla neonata affetta da malformazione, che ora viene vista come un’incarnazione divina. I genitori della piccola, tuttavia, hanno finora rifiutato qualsiasi analisi medica. E la sua storia sta già facendo il giro del mondo.

LALI – L’11 marzo scorso è infatti nata Lali, diventata in poche settimane una celebrità nell’intera regione. Gente da ogni parte dell’India, ma anche dal resto del mondo, arriva in questa località remota per vedere la bambina con le due facce, ha detto il professore di matematica della scuola locale, Harsharan Singh, interpellato dalla rete australiana Abc. «Alcuni sostengono fermanente che sia una divinità». Nel frattempo, diversi organi d’informazione internazionali riportano la storia della sfortunata neonata, che viene venerata come l’incarnazione di Ganesh, la divinità raffigurata con una testa di elefante. Se la foto (che il Corriere.it ha deciso di non pubblicare) della piccola ha fatto il giro del mondo, poco e nulla si sa sulle sue condizioni di salute – anche perché i genitori hanno negato a dottori e specialisti di vistare la loro figlia. «I genitori non si rendono conto del serio rischio per la salute della bambina», ha detto M. Ashmosd, un medico dell’ospedale della zona e membro dello staff che ha assisitito alla nascita di Lali. Una risonanza magnetica della testa mediante l’analisi con scanner avrebbe dato informazioni dettagliate sul reale stato di salute della bambina. Ciononostante, i genitori non hanno accettato, ha spiegato Ashmosd. «Gli ho offerto una Tac gratuita, ma mi hanno ignorato», ha aggiunto il medico al sito australiano.

«PERCHÉ DOVREMMO FARLA OPERARE?» – Secondo il padre Vinod e la madre Sushma Kumar, la piccola – che ha appena tre settimane – starebbe bene. «All’inizio ho avuto un po’ di paura, ma ora nostra figlia mangia e respira normalmente», ha detto il padre, 24 anni. «Appena nata, il medico ci ha assicurato che era tutto normale. Perché dovremmo farla operare?». Lali viene tenuta in vita con l’alimentazione artificiale da una delle due bocche. L’altra la usa per ciucciare il pollice. Bridgal Nadar, il medico locale, si dice infastidito dal tam-tam mediatico che si è creato: «Non è un bambino anormale. Ha soltanto due facce. E se muore, è per il volere di Dio». Solamente una tac o una risonanza magnetica chiarirebbe se la piccola necessita o meno di un’operazione. E in ogni caso, assicurano alcuni medici, l’intervento sarebbe molto complicato e assai delicato.


fonte: Il Corriere della Sera

Appena ho sentito e letto la notizia non ci credevo. Credo che in certi casi si possano dire veramente un infinità di cose, ma allo stesso tempo è meglio tacere e non dire nulla. L’importante è che non ci siano conseguenze durante la crescita.
Per coloro che non l’avessero ancora visto, riporto anche il video:

 FlashDetection.handleEmbedCode(“21443b1a-78ae-4b80-bde0-c8b08bf6ff53”, ‘\x3cembed src\x3d\x22http\x3a\x2f\x2fwww.youtube.com\x2fv\x2fvlqP8nXEGAA\x22 width\x3d325 height\x3d275 type\x3d\x22application\x2fx-shockwave-flash\x22 wmode\x3dtransparent pluginspage\x3d\x22http\x3a\x2f\x2fwww.macromedia.com\x2fgo\x2fgetflashplayer\x22 allowscriptaccess\x3dnever allownetworking\x3dinternal\x3e’);

Annunci

8 thoughts on ““India, nata una bimba con due facce”

  1. Caspita, all’ università non si parla d’ altro. Cercavo di immaginarmi la piccola.
    Ora che l’ho vista non posso dire altro che mi fa tanto pena.
    Spero solo che i genitori riescano a capire l’ importanza di una visita dettagliata.
    Posso capire che x loro possa essere una reincarnazione di una dea, ma non è possibile che i genitori preferiscano la morte della piccola ad una semplice visita.
    Sperò solo che stia bene…..
    Buona fortuna Lali!!!!!!

  2. Ricordo ke qundo uscirono i primi video e foto qualche mese fa rimasi a bocca aperta…Però mi dispiace dirlo ma a me fa solo impressione…

  3. la natura umana è così strana…. certe cose sono davvero incredibili!!
    cmq sono d’accordo, anke a me verrebbero da dire tante cose ma nn si può, bisogna mettersi nei panni dei genitori.. anke se io x il bene della bimba probabilmente la farei operare… baci dani
  4. non ero a conoscenza di questa notizia… è vero ci sarebbe molto da dire, anche se non mi sento di dire cosa dovrebbero fare i genitori, considerando che la loro cultura è molto diversa dalla nostra… dovremmo toglierci i nostri panni di occidentali per poter avere una visione più ampia della situazione…
    un abbraccio
  5. Certo che la natura na combina di tutti i colori…..Spero davvero che la
    vita di questa bambina possa in qualche modo essere serena, ma penso
    sinceramente che la cosa sia alquanto improbabile.
    Buona giornata ! Kiss!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...