“L’Ospite Incallito”

Accosto la fronte alla tua, si toccano,
dico “È una frontiera”.
Fronte a fronte: frontiera,
mio scherzo desolato, ci sorridi.
Col naso ci riprovo, tocco il naso,
per una tenerezza da canile:
“E questa è una nasiera”, dico
per risentire casomai
un secondo sorriso, che non c’è.
Poi tu metti la mano sulla mia
e io resto indietro di un respiro.
“E questa è una maniera”, mi dici.
“Di lasciarsi?”, ti chiedo. “Sì, così”.

di


[in foto Erri De Luca]

Questa poesia è anche la copertina del libro .
Ho letto diversi libri di questo autore,
Erri De Luca scrive soprattutto romanzi, ma di tanto in tanto si cimenta anche nella creazione di versi poetici.
Ve lo consiglio, perchè i suoi romanzi in generale sono tutti brevi e interessanti, spesso e volentieri tratti da esperienze di vita sue personali.
Oltretutto, il suo modo di scrivere è parecchio affascinante, ma questo rimane un mio modestissimo parere personale.
Quanto ai versi qui sopra, certo fanno sorridere…almeno fino a che non si arriva a leggere l’ultima battuta.

19 thoughts on ““L’Ospite Incallito”

  1. Il prologo e il finale sono geniali intrecciati fra loro. Mai letto nulla di quest autore. Rimedierò prima o poi? Non prima d’aver dato l’esame (il mattone!!!!!) di letteratura italiana -_-"

  2. WoW……eclettica maniera per dirsi Addio……lei però…..mi sembra proprio una gran……..metti tu la fine…..!!!
    Grand come sempre…è un piacre entrare da te…….Pallina 😉
  3. Non lo conosco…. ma uffina….mi hai incuriosito…e credo che acquisterò qualcosa di questo signore….  e tu ci sei riuscito anche oggi….grazie, come sempre…
    un bacio
    Paola
     
    Poi tu metti la mano sulla mia
    e io resto indietro di un respiro.

     
  4. daniiii… sn tornata apposta qui x rileggerla!!!!
    mi piace un sacco ^^
    grazie xkè ogni giorno mi fai scoprire qualcosa di nuovo!!!!
    baciottoliiiii
  5. Ciao dani…
    tutto interessante ciò che scrivi….
    sfido chiunque a nn avvertire brividi e ricordi nel leggere la poesia di De luca….bella….un bacio
                                                                                                            Marylina
  6. sai… mi hai fatto rivivere qualcosa di mio…
    una volta ho lasciato così… una volta ho sentito la fine proprio così…
    e sai è una fine dolorosa, che quando ci ripensi fa sorridere… con le lacrime agli occhi…
    alcune volte fa meno male un addio urlato…
    bacio
  7. Bella… Credo che comprerò qualcosa. (:
    Tranquillo non ti verrò a ricriminare i soldi..
     
    Grazie per i tuoi commenti.
    E’ sempre un piacere leggerti.
     
    Un bacio…
     
  8. Sara, quando l’ho letta questa poesia, anche io mi sono soffermato su quel "ed io resto indietro di un respiro". E’ un immagine descritta a parole davvero straordinaria!!!
    Inoltre vedo che molti sono incuriositi da Erri De Luca. Mi raccomando però, se non vi piace non venite da me a ricriminare i soldi ahahahah;)
  9. ED IO RESTO INDIETRO DI UN RESPIRO……che belle parole….e soprattutto bella la sensazione che ho provato nel leggerla…sarà che ho provato qualcosa del genere….ed ora mi è venuta la pelle d’oca….quasi quasi esco e vado a comprarmi un suo libro…mi hai incuriosita e visti i ritmi in uff in questi giorni ho proprio bisogno di ritemprarmi un pò…un abbraccio e buona giornata
  10. Ho sentito parlare molto bene di Erri De Luca ma ancora non ho letto nulla: provvederò presto…
    bella anche la poesia…
    Salutoni!
  11. mmmmm… veramente daniiiii: sul finale ci sn rimasta malisssssimo!!!
    ero già lì tutta trasognata… ke doccia fredda brrrrrrrr!!! hihiihihi
    bello xò… mi piace molto come scrive! riesce a rendere le emozioni così vive, reali…
    baciottoliiiii
  12. Vero!
    De Luca ha vissuto davvero, ha fatto tanti mestieri incluso il muratore, insomma sa cosa è la fatica, e credo sul suo
    volto si veda!
    ciao
    Ale
  13. sono ancora bloccata con la lettura…..sicuramente è da valutare soprattutto per quello che hai scritto "i suoi romanzi in generale sono tutti brevi e interessanti" vedremo… ciao buona giornata

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...