“NATALE”

"Il Natale può essere festeggiato in classe con pini, decorazioni e muschio, ma non deve essere citato l’uomo la cui nascita viene celebrata in questo giorno. C’è da chiedersi cosa risponderebbe una maestra se uno studente chiedesse perchè si chiama Natale."

 

Tagliente e molto simpatica l’ironia di Reagan nei confronti delle maestre e dell’istruzione in generale. Ovviamente lui, politico americano, si riferiva quasi certamente all’insegnamento del suo Stato, ma chissà, secondo me possiamo benissimo includere anche l’Italia.
Ma mi chiedo: che siano davvero solo le maestre a non sapere il perchè si chiami Natale?
Per chi magari non lo sapesse o non lo ricordasse, potete leggerlo .
A volte sarebbe giusto conoscere anche gli aspetti che vanno oltre la semplice idea di "E’ Natale: arrivano i regali!".

Annunci

11 thoughts on ““NATALE”

  1. Grazie Ale per il complimento!!!
    Sicuramente ci vedremo prima 😉
    Ti rinnovo gli auguri, ma domani farò anche i miei un pò in giro… 🙂

  2. Bisognerebbe dichiararti "monumento nazionale"; sindaco di Verona è troppo poco!
    Si vede che hai una grande cultura indipendentemente dalla tua laurea!
    Ho già fatto gli auguri a molti, per paura di dimenticare qualcuno,e sembra uno scherzo, ma mi stanno
    venendo in mente persone alle quali non avevo pensato!
    L’anno prossimo voglio vedere la stella di piazza Bra di persona (ma ci vedremo prima, ti farò sapere).
    ANCORA TANTI AUGURI DI CUORE A TE E ALLA TUA FAMIGLIA.
    Ale

  3. Sabri…vabbè lo sai…è inutile ripetermi sempre!
    Voglio usare queste tue parole per farle anche mie, se me lo concedi: <<Amo il Natale perchè si riscopre il piacere di stare assieme a tutta la famiglia, perchè l’atmosfera ti fa ricordare quanto tu voglia bene ad ognuno dei suoi componenti, quanto siano importanti e quanto nella vita conta la sostanza e non il particolare>>.

    Tanto ti chiamo per gli Aguri!!! :p

  4. Ottimo post, Dani.
    Non faccio del falso moralismo, non voglio essere ipocrita: purtroppo in determinati aspetti la società fondamentalmente basata sul consumismo nella quale vivo ha soggiogato anche me alle volte. Ma, col rischio di sembrare presuntuosa (e chi se ne frega? Ahahahah!), credo di aver acquisito nei miei vent’anni il giusto significato di questa festività, sicuramente molto, molto più di chi ha il doppio dei miei anni, se non di più. In parte devo ringraziare l’educazione che i miei genitori, e soprattutto mia madre, hanno sempre cercato di darmi. Il significato di "Natale" lo conoscevo. Ci sarebbe arrivato facilmente chiunque abbia studiato latino nella sua vita, ma io questo significato ce l’ho archiviato tra i primi ricordi della mia vita. Pensa, a soli due anni iniziai ad andare alle suore. Di conseguenza non potrebbe essere altrimenti: Gesù e tutto ciò che lo caratterizza è stato la base delle prime argomentazioni inculcatemi che ricordo. Ed è grazie alle suore (che contrariamente a ciò che pensa la maggior parte della gente ignorante, non mangiano i bambini -_-) che ho una base umana non totalmente logorata dalla società. Il Natale da bambini lo si vive istintivamente all’insegna dei regali, ma crescendo, se sei una persona rispettabile, ne capisci il vero significato. Amo il Natale perchè si riscopre il piacere di stare assieme a tutta la famiglia, perchè l’atmosfera ti fa ricordare quanto tu voglia bene ad ognuno dei suoi componenti, quanto siano importanti e quanto nella vita conta la sostanza e non il particolare. Amo il Natale perchè, per come mi è stato inculcato, mi ricorda che anche se quest’anno non potrò festeggiarlo con una persona che non c’è più, è l’occasione più grande per ricordarla e sentirla vicina. Amo il Natale perchè qualcuno in questa festività ha ancora il coraggio di dire "Oggi nasce il signore e non mi vergogno di credere in lui in questa Italia che, ormai, è in mano a atei-comunisti-legalizzatori-di-feccia-e-ignoranza". Amo il Natale perchè mi ricorda che dopo tutto non occorre neppure prendermela con certe persone e con certe categorie di persone, perchè ciò che conta sono solo io e chi amo. Conta solo ciò in cui credo e crederci davvero. Il resto verrà da se e non potrà andare che bene se non dimenticherò mai la mia fede, nè me ne vergognerò. In molti lo fanno, anche se la sentono dentro.
    Ne approfitto di questo commento per augurare buone festività a tutti coloro che lo leggeranno. AUGURI! 🙂

  5. giustissimo..
    purtroppo il significato del natale va sempre più scemando
    si nota solo un corri corri generale per i regali i vestiti..come se poi gli altri giorni nn si vestono le persone..cmq
    almeno che può si sofffermi a dar un giusto significato sia per se che per gli altri..
    una preghiera per tutti
    un bacio
    auguri

  6. giustissima osservazione! peccato che sia diventata per molti solo un’occaione commmerciale… ma per chi vede qualcosa di più, non è un semplice scambio di regali… bravo dani, bravo! 😉

  7. cattivo!!!!!!!!! scherzo, ne ho messa un’altra !!!! più bella!!!!!ahaahahahahihihihihihihhahahahahahhahah

  8. bellissssimo pensiero dani… è vero, si perde un po’ troppo spesso il vero spirito del Natale! io adoro festeggiarlo cn i regali, a patto ke siano fatti col cuore… le cose fatte giusto x "comprare, spendere, ecc" mi danno fastidio e mi fanno passare la festa…!
    baciottoliiii e buona settimana 🙂

  9. dani!!!!! sto da stamattina per caricare quest’immagine, ci stavo per riprovare, quando ho visto che l’hai messa tu ..UFFY…
    vabbè ne cerco un’altra…

  10. Santa Wikipedia….grazie per le informazioni… dovremmo accostarci di più al significatodi questa giornata … specie per noi cristiani.
    Farei a meno dei regali se ci fosse un regalo unico per tutti noi….serenità e pace…
    Buon lunedi e un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...