Rimpianto del passato

L’ unica cosa che rimpiango del mio passato è la sua durata. Se dovessi vivere la mia vita di nuovo, rifarei di nuovo gli stessi errori, ma solo più in fretta.

di

Giovedì scorso, durante un colloquio di lavoro, non so spiegarmi bene il perchè, ma mi è stato chiesto se della mia vita avrei cambiato qualcosa. Forse è un metodo per vedere quanto sono sicuro di me stesso e quanto rifletto sul mio passato. Fatto sta che li per li ho detto che non avrei cambiato nulla. Poi però ci ho riflettutto. Tornerei a fare quel colloquio e modificherei la mia risposta facendo riferimento a questa frase. Direi di nuovo che non cambierei nulla, questo è sicuro, solamente farei in modo di ripercorrere i miei errori in modo rapido e indolore, sebbene spesso la sofferenza possa aiutare a formare il proprio carattere

11 thoughts on “Rimpianto del passato

  1. innanzitutto mi viene da pensare: "ma che razza di domande sono arrivati a fare durante i colloqui?"… ma non hanno niente di meglio da chiedere …. cmq, riguardo me, condivido pienamente la frese che hai scritto in altro nel post di Tallulha Bankhead. Quello che sono oggi, quello che so e quello che voglio deriva tutto da ciò che ho fatto in passato, non posso rinnegare i miei errori, mi hanno fatto crescere e capire davvero cosa voglio. l’unica cosa è che se avessi capito subito e fossi arrivata subito a capire che quei miei percorsi erano sbagiati, adesso magari starei facendo ben altre cose…

  2. …ripercorrere gli errori in modo rapido e indolore……lo si può dire col senno di poi….ma quando si sta dentro è difficile essere così lucidi….poi un po’ di errori e sofferenza come hai detto anche tu puo’ anche aiutare a crescere….
    Baci e buona serata.
    Rosy.

  3. No no che sede privata con Roberto!!!! Qui vogliamo sapere… ma come tesoro mio, ormai dopo l’inglobamento pubblico, siamo tutti una grande famiglia e tu giochi a nascondino?!? ahahahahah
    Madò lo so rompo pure nei commenti😛

    Allora mo torno seria😉
    Sinceramente io sono d’accordo con Roberto e gli altri che la pensano come lui…
    Vorrei tanto poter tornare indietro se fosse possibile, proprio x riparare a certi errori commessi che ad oggi, e scottata di brutto, non rifarei di sicuro. Non rifarei certi percorsi… cambierei alcune strade tortuose… cambierei alcune scelte prese… insomma, farei di tutto x evitare certe delusioni e x non dire oggi: "ah se sapevo!!!"
    Purtroppo nella vita le "botte" si prendono, è inevitabile… e serve anche x crescere e maturare. Però sai che bello poterne evitare qualcuna di buca nel sentiero?
    Concludo dicendo che sicuramente certi errori li rifarei ugualmente, ne sono sicura…
    Un bacione caro🙂

  4. "L’ unica cosa che rimpiango del mio passato è la sua durata. Se dovessi vivere la mia vita di nuovo, rifarei di nuovo gli stessi errori, ma solo più in fretta".

    No, io no. Non rifarei gli stessi errori e nemmeno più in fretta. Farei dei nuovi errori.
    Cambierei qualcosa nella mia vita, questo si, ma non per forza la cambierei per colpa degli "errori".
    Penso che nessuno di noi sia felice al 100 per 100, forse non arriviamo nemmeno al 50 per cento. Aleggia sempre una sorta di malcontento… ma forse è proprio nella natura umana essere così, avere sempre rimpianto di un qualcosa.

    Buon inizio di settimana…caro Dani…. visto oggi come sono riflessiva?….ieri monella, oggi riflessiva…
    Baci

  5. Buon Salve Dani! Innazitutto in bocca al lupo per il lavoro! Per quanto riguarda il passato…mmm…istintivamente direi che da cambiare di cose ce ne sarebbero…poi riflettendoci…forse sono proprio quei piccoli-grandi errori o intoppi che mi fanno pensare ciò che penso e dire ciò che dico…fanno parte di me e mi aiutano, guardandoli da vicino, a non ripercorrere le stesse strade…in fondo è l’errore che traccia la strada per la cosa giusta, facce della stessa moneta. Un abbraccio!
    PS: controlla la posta please!

  6. Ovviamente ognuno ha una propria visione del passato e lo rapporta al presente. Più una persona ha avuto "traumi" più allora preferirà voler cambiare alcune cose.
    Io, dal basso delle mie sofferenze, perchè reputo essercene di ben più gravi sempre, non cambierei proprio nulla perchè da "povero cristiano" resto fermamente convinto che ogni scelta è una strada voluta e dovuta. Se oggi stai da cani, non è detto che domani invece quella batosta ti potrà servire o per evitarla o per migliorarsi.
    Certo, tornare indietro e poter cambiare le cose sarebbe comodo ed efficace, però forse alle volte sono le grandi inculate, scusate l’eufemismo, che danno un senso alla propria esistenza. Poi èh…a volte sarebbe meglio non stare male e poter superare le cose sempre nel migliore dei modi, ma ripeto, mi piace pensare che il tutto ha sempre un fine.

    PS= il colloquio non è andato male, anche perchè io sui discorsi filosofici ci vad a nozze, quindi ho messo in luce il mio modo di pensare. Però non so quanto potrà essere stato utile ai fini di una possibile assunzione😄
    Mi faranno sapere, ed eventualmente mi riconvocheranno…però…ci sono alcuni retroscena di cui magari ti parlerò in sede privata, Rob!😉

  7. Copio e incollo il commento di Roberto; la penso allo stesso modo. Ah, ovviamente copio e incollo anche la domanda sul colloquio. Racconta, racconta.

  8. Rob, è vero che alcuni momenti, alcune situazioni, alcune circostanze sarebbe preferibile evitarle, ma è anche vero che tutto, e sottolineo TUTTO, induce all’edificazione della nostra persona, perciò modificare seppure solo un minuzioso frammento del passato, ci trasformerebbe totalmente.
    Dani, per il resto, la penso esattamente come te, diminuirei la durata, il tempo utile ad ingoiare, magari senza neppure masticare per bene…sperando di non ingozzarmi.
    Ma, purtroppo o per fortuna, ci tocca tenerci il presente, riflettere per bene su tutto ciò che facciamo anche se, è ovvio, in futuro questa medesima domanda ce la porremo chissà quante altre volte!
    Buona giornata!
    baci…

  9. Ma zero, per niente d’accordo, mai lo sono stato e mai lo sarò. Indipendentemente dal fatto che purtroppo ho molti rimpianti, ma anche se non li avessi, se potessi tornare indietro cercherei di non fare gli stessi errori, perchè li avrei potuti evitare benissimo. E poi non è vero che servono tutti per il futuro, alcuni proprio il futuro per certi aspetti te lo disintegrano. Sono esagerato? Forse, io parlo per me ovviamente…
    Caro mio….se ti fanno pensare queste domande…Harry Potter non ti dispiacerà come pensi….

    PS: com’è andato il colloquio?

  10. Io qualcosa cambierei del mio passato. Ho fatto tanti errori, alcuni però avrei potuto evitarli, sarei stata meglio adesso. Di questo sono fermamente convinta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...