“Le donne e il pettegolezzo”

La settimana scorsa ho assistito ad una scena di due ragazze che si rincontravano dopo parecchio tempo. Da qui ne è scaturita una riflessione, per lo più ovvia, scontata e risaputa, ma di cui voglio lasciare una traccia e un parere anche sul mio blog. Non farò nomi, mi limiterò a riportare un paio di esempi che mettono in luce due modi completamente diversi di affrontare una conversazione
Il primo esempio riguarda l’universo maschile in cui “sapere come sta la persona appena incontrata” è una delle cose principali, il secondo quello femminile dove invece “sapere come sta la persona appena incontrata” è l’ultimo elemento importante di una chiacchierata.

UNIVERSO MASCHILE:
Quel pomeriggio mentre MR.X camminava per le strade del centro incontrò per caso MR.Y. L’ultima volta che si videro avvenne 2 anni orsono dopo i tempi del liceo. Non appena si riconobbero, la gioia fu immensa.
MR.X: “Ciaooo! Come stai? Da quanto tempo…”
MR.Y: “Ciaooo! Tutto bene grazie. Sono passati due anni…”
MR.X: “Ti trovo in gran forma”
Mr.Y: “Anche io ti vedo bene.”
I due andarono avanti a parlare delle proprie vite, e dopo qualche minuto cominciarono a parlare dei loro vecchi compagni di scuola, ricordando giornate indimenticabili, grandi risate, e amicizie molto belle nonostante il tempo avesse allontanato tutti. Dopo 20 minuti di conversazione:
MR.X: “Adesso devo salutarti, ma sono contentissimo di averti rivisto!”
MR.Y: “Anche a me ha fatto un piacere immenso. Magari un giorno ci possiamo rivedere”.

UNIVERSO FEMMINILE:
Quel pomeriggio mentre MISS.X camminava per le strade del centro incontrò per caso MISS.Y. L’ultima volta che si videro avvenne 2 anni orsono dopo i tempi del liceo. Non appena si riconobbero, la gioia fu immensa.
MISS.X: “Ciaooo! Come stai? Da quanto tempo…”
MISS.Y: “Ciaooo! Tutto bene grazie. Sono passati due anni…”
MISS.X: “Hai saputo la notizia di MISS.Z? E’ incinta, e non si sa chi sia il papà!”
MISS.Y: “Non lo sapevo, ma non mi stupisco. MISS.Z è sempre stata una BIP!”
MISS.X: “Si è vero…invece senti questa: MISS.W si è sposata con quel cesso di MR.K”.
MISS.Y: “E’ proprio una cretina allora. Quel deficiente di MR.K è un BIP.”
MISS.X: “Diciamoci la verità, nella nostra classe la maggior parte delle ragazze erano delle BIP e i ragazzi dei BIP!”
MISS.Y: “Sono contenta che tu lo dica, l’ho sempre pensato anche io”.
Le due andarono avanti a parlare spu**anando tutto e tutti, senza mezzi termini, come se loro fossero immuni da critiche. Passati 20 minuti, quando ormai non c’erano più soggetti non presenti su cui spettegolare:

MISS.X: “E tu come stai?”
MISS.Y: “Bene grazie………….e tu?”

A questo punto mi/vi chiedo:
perchè l’interesse principale delle donne è sempre quello di sapere prima come gira il mondo intorno a loro e poi, solo alla fine, parlare di ciò che può realmente riguardarle?

Naturalmente, non voglio scatenare l’ira di nessuno, e resto ben conscio del fatto che non tutte le donne sono così, e non per forza in tutte le circostanze.
Però è anche vero che il pettegolezzo ce l’avete dentro, è una cosa innata!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...