Spot Durex censurato

Ultimamente propongo sempre pubblicità che in Italia vengono censurate.

In questo caso però, trattandosi di un marchio particolare, mi riferisco alla , sembra quasi automatico pensare che un loro spot possa essere censurato. La domanda immediata che viene da porsi è: “Cosa mai potrà esserci di strano in uno spot di preservativi?”.

La risposta è: Nulla di strano. Semplicemente si tenderà a valorizzare l’uso del prodotto nella pratica del sesso. Quando però a valorizzare il prodotto, non sono le persone ma i preservativi stessi, la cosa diventa molto molto curiosa.

Come dicevo quindi, in Italia lo spot è stato censurato. Effettivamente la cosa agli occhi di un bambino potrebbe sembrare alquanto strana. Dei palloncini che fanno sesso? Ahahah. Buttiamola sul ridere va…

Certo è che, anche i bambini prima o poi, dovranno conoscere il mondo magico del sesso e l’uso sacro del preservativo.

Buona Visione:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...