Discorso di Barack Obama al Cairo: la pace è la visione di Dio

Un anno fa nessuno si sarebbe immaginato una cosa del genere. Il presidente degli Stati Uniti mentre tiene un discorso davanti a 2000 musulmani all’Università del Cairo.

Tutto questo dopo anni di guerra, violenze, sangue, terrorismo. Milioni di vittime da una guerra che il nuovo presidente americano, , condanna innalzando invece il nome della pace, in nome di Dio. E le sue parole sono così forti, vere, sincere. Da uomo di fede cerca di infondere speranza al suo popolo e a tutti i popoli, garantendo il termine delle sofferenze.

Per scelta non ho mai inserito nulla che riguardasse la politica, ma questo discorso, questo momento voglio riportarlo nel mio blog.

Una parte di traduzione del discorso di Obama:

"Come è scritto nel Sacro Corano: "Sii consapevole di Dio e di sempre la verità". Questo è ciò che cercherò di fare, dire la verità… Io sono cristiano, ma mio padre appartiene a una famiglia del Kenya che ha avuto generazioni di musulmani…
La libertà in America è indivisibile dalla libertà di praticare la propria religione… In ogni Stato dell’Unione è presente una moschea, in tutto più di 1200…

Il Sacro Corano insegna che chiunque uccida un innocente, è come se uccidesse tutta l’umanità; e chiunque salvi una persona è come se avesse salvato tutta l’umanità… L’Islam non è parte del problema nella lotta contro l’estremismo violento, è una parte importante per promuovere la pace. Noi sappiamo che l’esercito da solo non risolverà i problemi in Afghanistan e in Pakistan. Per cui investiremo 1,5 miliardi di dollari all’anno per i prossimi cinque anni per costruire scuole e ospedali, strade e economia…

Ho spiegato chiaramente al popolo iracheno che non manterremo basi e non reclameremo diritti sul territorio o sulle risorse… Io ho ordinato il rientro delle nostre bigate di combattimento entro il prossimo agosto… e di tutte le truppe entro il 2012. Nel mondo il popolo ebreo è stato perseguitato per secoli, e l’anti Semitismo è culminato in Europa con un Olocausto senza precedenti. Io visiterò Buchenwald… Sei milioni di ebrei sono stati uccisi, più dell’intera popolazione di Israele. Negare questi fatti è senza basi, ignorante e odioso…

D’altra parte è anche innegabile che palestinesi, musulmani e cristiani hanno sofferto… Molti sono nei campi per rifugiati del West Bank, Gaza… Non c’è alcun dubbio che la situazione per il popolo palestinese è intollerabile. L’America non ignorerà le legittime aspirazioni dei palestinesi per …. un loro Stato.
Io comprendo coloro che protestano sul fatto che alcune nazioni sono armate, mentre altre non lo sono. Nessuna nazione dovrebbe decidere chi può o meno avere ordigni nucleari.

Questo è il motivo per cui fotermente riaffermo l’impegno dell’America per un mondo in cui nessuno possegga armi nucleari. E ogni nazione – incluso l’Iran – dovrebbe avere i diritto di accedere al nucleare per fini pacifici se accetta le responsabilità previste dal Trattato di Non Proliferazione…
Il popolo del mondo può vivere insieme in pace. Noi sappiamo che questa è la visione di Dio. Ora, questo deve essere il nostro lavoro, qui sulla Terra"

Per il testo originale: clicca qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...