Un film più Normal che “Paranormal Activity”

Ieri sera sono andato a vedere Paranormal Activity, e nell’esprimere giudizi sarò molto sincero.

Comincio subito col dire che secondo me, l’unica cosa veramente “paranormal“, è il gran parlare che si è fatto e si fa tutt’ora di questo film. Certo, qualcosa di nuovo (forse), ma niente di così tremendamente pauroso.

Pensavo di dovermi infossare nella poltrona dalla paura e invece…tra uno sbadiglio e l’altro sono arrivato alla fine. E pensare che io sono riuscito a resistere, la mia vicina di poltrona ha persino colto l’occasione per addormentarsi di tanto in tanto.

Il film è decisamente lento. Gli unici momenti in cui sale un minimo di adrenalina in corpo sono le scene della camera ripresa dalla videocamera durante la notte, per catturare le attività paranormali. Sarò forse poco suscettibile a certe cose, ma le scene di paura, se possiamo chiamarle così, le posso contare sulle dita di una mano.

Nonostante tutto, guardo in faccia la realtà e mi dico: Che diamine! Questo film è stato realizzato da Oren Peli con un investimento molto ridicolo (15.000$). Se penso a questo gli va dato parecchio merito: un lavoro più che dignitoso.

Per spezzare un’altra lancia in favore, penso che questo genere di film horror/psicologico, sia molto più interessante dei classici “splatter” con sangue a destra e a manca e con squartamenti generali. Con Paranormal Activity si entra in una dimensione che, inevitabilmente, tocca le paure di tutti. Poi c’è chi ne resta più colpito e chi dopo due minuti non ci pensa più.

Concludo dicendo che l’idea del regista è molto buona, probabilmente lo è anche il film, ma ecco cosa succede quando in giro si mettono voci esageratamente esaltanti. Uno si aspetta cose strabilianti e poi invece…

Consiglio comunque il film, ma inviterei a farlo tornare in una realtà un pò più ridimensionata. Non è ciò che ci vogliono far credere.

7 thoughts on “Un film più Normal che “Paranormal Activity”

  1. mmmmm …. questo e’ uno di quei film che vorrei andare a vedere .
    non lo vedro’ piu’ , a quanto pare non e’ poi come ci vogliono far credere , come dici te .
    ad essere sincero pero’ non l’ho visto in precedenza perche’ ho paura dei film horror , di quelli che parlano di presenze maligne e cose varie .
    pero’ ero davvero tentato di andare a vederlo , anche se il cinema non mi piace piu’ di tanto . avatar ? l’ho visto domenica sera , ormai ne parlano tutti ed ero curioso . sinceramente mi e’ sembrato un film come tutti gli altri del genere ….

  2. Oh! Aspettavo finalmente una recensione fatta da qualcuno che non debba necessariamente “vendermi” il film!🙂 In effetti avevo il sospetto fosse un po’ una boiata(grazie della certezza)!
    Comunque il già citato The Blair Witch Project ha fatto da maestro. Non lo so con certezza, ma è possibile che sia stato uno dei primi film horror in cui non ci siano elementi splatter o immagini spaventose. Tanto di cappello a chi riesce a mettere agitazione non mostrando cosa può effettivamente scatenarlo!

  3. Ma che è successo ieri? Sei già la quarta persona che conosco che è andata a vedere questo film ieri. Sapevi che è stato girato in soli 10 giorni e che, visti gli incassi, i due protagonisti sono stati pagati una seconda volta dopo aver preso solo spiccioli inizialmente? Immaginavo fosse tutta pubblicità, anche se sicuramente, se lo guardassi io, non so quanto bene dormirei. A me piacciono i film horror, ma mi suggestionano praticamente tutti. L’unico che non mi ha fatto venire neanche un po’ d’ansia (e anche per quello, all’epoca, campagna pubblicitaria a gogò…) è stato The Blair Witch Project.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...