Alice in Wonderland: che noia e che delusione!

Ieri sera sono andato al cinema, ed ero combattuto sulla scelta di due film da vedere. Alla fine ha prevalso il ricordo della mia infanzia e ho optato per Alice in Wonderland.

Scelto il film mancava solo da decidere una cosa: guardarlo in 3D o normale?

Mi sono lasciato influenzare dal parere di chi diceva che in 3D non ne valeva proprio la pena, e allora ho scelto di vedere il film in modo classico. E per fortuna!!!

Si per fortuna perchè negli ultimi due anni penso che questo sia stato il film che in assoluto mi ha deluso più di tutti. Poca pochissima ironia. Attori (salvo Johnny Depp) noiosi. Scenografia niente di che. Attinenza alla storia del cartone pari al 40% scarso.

E penso che sia stata proprio la poca attinenza al cartone ad avermi deluso particolarmente. Per uno come me, che con Alice nel Paese delle Meraviglie c’è cresciuto, non potrà che restare deluso da questo film. I personaggi non fanno niente di quello che ricordavo. Per fare tre stupidi esempi:

  1. i due gemelli Pinco e Panco più che essere divertenti mi facevano pena per come sono stati storpiati.
  2. La famosissima frase del brucaliffo “Coooosa esseeere tuuu?” è diventata “Chi sei tu?”.
  3. Il cappellaio matto e il leprotto non fanno per niente ridere a differenza del loro famosissimo tormentone “Uuuun buon NON compleanno a me a te..”.

No no! Non ci siamo proprio! Tim Burton continuerà a lasciarmi macigni sullo stomaco.
Per la prima volta scriverò che: sconsiglio questo film soprattutto se siete fanatici del buon vecchio Alice nel Paese delle Meraviglie.

A proposito:

Annunci

2 thoughts on “Alice in Wonderland: che noia e che delusione!

  1. Perdonami però prima di dare un parere avresti forse dovuto leggere il libro, più che fare riferimento al cartone animato che, essendo appunto un cartone animato rivolto a un pubblico infantile ha frasi, scene, e una caratterizzazione dei personaggi comica e piena di caricature.
    Per il resto, anche se le tue motivazioni non sono le mie, hai ragione. Il film è noioso con pochi momenti di richiamo all’attenzione del pubblico.
    In 3 d ne vale la pena.

    • Ciao Maria!
      Ma sai che ti do pienamente ragione?

      A parte il fatto che solo dopo aver visto il film mi sono informato e ho capito che questo film per forza di cose poteva avere pochi elementi in comune con il vecchio cartone. Sul fatto del libro ti do ancora più ragione. Io sono uno di quelli che pensa sempre che i libri sono meglio dei film. Sono per tanto certo che questo libro sia migliore della riproduzione sul grande schermo. Chissà magari avrò modo di leggerlo 🙂

      Le mie considerazioni in questo post sono chiaramente dovute al fatto che sono andato in sala senza minimamente sapere cosa mi aspettava. 😉

      Grazie per il tuo commento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...