Le Luci di Settembre di Carlos Ruiz Zafon. Che delusione!

Le-luci-di-settembre-di-Carlos-Ruiz-ZafonIl mio apprezzamento per Carlo Ruiz Zafon si è fermato al primo capolavoro L’Ombra del Vento e il successivo Il Gioco dell’Angelo. Da qui in poi è stato un continuo calare…

Non capisco perchè l’autore abbia deciso di mettersi a pubblicare tutti i romanzi (per ragazzi) antecedenti alla pubblicazione del primo romanzo che lo ha reso celebre in tutto il Mondo.

Con il Palazzo della Mezzanotte si capiva fin da subito che la scrittura era indirizzata ad un pubblico adolescenziale. Con Marina, leggermente meglio, la cosa non cambiava di molto. Ma è con quest’ultimo “Le luci di Settembre“, di cui ho concluso da poco la lettura, che secondo me Zafon ha toccato il fondo.

Questo libro non è malvagio sia chiaro. Lo si legge tranquillamente. Ma non c’è niente di misterioso come nell’Ombra del Vento. Non c’è sorpresa. Non c’è nessun guizzo. Ma soprattutto scompare quella che secondo me era la caratteristica migliore di Zafon: le minuziose descrizioni degli ambienti e di qualsiasi minuscolo dettaglio. Quelle descrizioni che ti mettevano gli oggetti davanti agli occhi.

Mi risparmio di raccontare qui la trama del libro che, ribadisco il concetto, è davvero sempliciotta e per ragazzi. Durante la lettura mi sembrava di essere ritornato a leggere i “Piccoli Brividi” (chi non li conosce :-))

Insomma a quest’ultimo romanzo di Zafon non do un voto positivo e spero che adesso la smetta di pubblicare queste ragazzinate. Si è conquistato il pubblico con storie di un certo peso e ricche di mistero e intrecci inaspettati. E’ giunto il momento di tornarlo a fare altrimenti sarò costretto ad abbandonarlo per consigliarlo ai più piccoli.🙂

8 thoughts on “Le Luci di Settembre di Carlos Ruiz Zafon. Che delusione!

  1. Non l’ho letto , lo volevo quasi leggere ma mi ero accorto che doveva essere abbastanza noioso , scegliendo così il libro di fioretti su Dante che mi è piaciuto tantissimo .

  2. “Le luci di settembre” fa parte della mia lista di libri da comprare…. Ma dopo questa tue recensione, non dico che lo depennerò dalla lista ma darò priorità ad altri. A me sinceramente Zafon mi ha già deluso con “Il gioco dell’angelo”: una fotocopia (fatta male) de “L’ombra del vento”, che invece è un libro che mi è veramente piaciuto molto e che ho letteralmente divorato.

  3. Addirittura consigliarlo ai più piccoli?! Ti ha proprio deluso…😛
    Sai che ancora non ho mai letto nessun libro di Zafon? Sono stata più volte tentata di comprare “il gioco dell’angelo” o “l’ombra del vento”, ho pure letto le varie recensioni su questi 2 libri… però boh, alla fine ancora non li ho avuti fra le mani. Almeno uno però, devo!😉

      • Oooochei, mi fido😉
        I due di Zafon che ti ho nominato più Il cacciatore di aquiloni, sono quelli che ogni volta che entro in una libreria metto in mano ma che poi, non so xkè, rimetto al loro posto, non comprandoli. Ma stavolta li prendo🙂 sia L’ombra del vento che Il cacciatore di aquiloni a giorni saranno miei!

  4. Ciao Danilo.. ero li li per comprarlo, ma dopo questa tua recensione mi sa che ne faccio davvero a meno.
    Mi dispiace leggere le tue parole di delusione, anche perchè eri stato proprio tu a consigliarmi questo autore. Marina mi era piaciuto molto. Mi aveva emozionato e mi aveva fatto piangere nelle sue ultime pagine. L’ombra del vento e il Gioco dell’Angelo mi avevano piacevolmente colpito per la suspence e il mistero. Il palazzo di mezzanotte mi aveva deluso…
    Forse il nostro caro Zafon non ha ancora ben deciso a chi rivolgersi: adulti o bambini?? 😉

    • Ciao Giulia. Questo libro te lo posso tranquillamente sconsigliare, a meno che tu non sia una collezionista d’autori come me😀
      Questo romanzo non ti piacerebbe sicuramente perchè lo stile è molto molto vicino al Palazzo della Mezzanotte. Un pò una cavolatina insomma.
      Zafon ha fatto successo con i primi due e adesso vuole dare slancio a quei romanzi con cui non era riuscito a sfondare. Se non c’era riuscito c’era un motivo…….
      Spero torni ad essere il misterioso di un tempo.😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...